domenica 11 giugno 2017

Vino e Ciliege

      Ehhh.... si,  nonostante non stia facendo proprio caldissimo, la voglia di cucinare è andata a farsi benedire! Non che mi dispiaccia, per caritá! Non siamo mica obbligati a farlo 😀😀😀 Però un paio di post in più sul blog ci potevano starevisto che ho fatto 2 ottimi dolci nei giorni scorsi e non li ho neanche fotografati! 😢😢




      Rimedio dunque con questa preparazione fatta a naso! Avevo un bel po'di ciliege e, visto che non ero in vena di fare torte, ho deciso di cuocerle e conser arle così:
  • Denocciolate circa 1 kg di frutto
  • Preparate uno sciroppo con quasi 1 litro di vino nero (io primitivo) e 3 bicchieri di zucchero, pepe nero, anice stellato e cardamomo
  • Fate bollire per un po' lo sciroppo, togliete le spezie con una schiumarola e versateci le ciliege
  • Riprendete la cottura per 10' e spegnete la fiamma
  • Il mattino dopo portate il composto a bollore e completate la cottura finché lo sciroppo è un po' denso
  • Invasate e conservate




        Ecco qui sopra le ciliege pronte!

Domani compro un quintake di gelato 😇😇😇😀😀😀

martedì 23 maggio 2017

Dolce di Semolino



       Questo dolce é buonissimo! Gustoso, delicato... un vero e proprio comfort food. Come se non bastasse si fa in poco tempo, oltre il tempo di cottura, e questo ce lo fa amare ancora di più 😉 

      La ricetta é di Maria Letizia, una delle poche vere signore dei dolci presenti sul web e questa ricetta in particolare la trovate qui. Vi consiglio di andare a vedere, perché lei é molto più precisa di me ☺



Dolce di Semolino
 1 litro latte intero
 2 noci di burro
Buccia di arancia, io limone
Stecca di vaniglia
250 g di semolino
200 g zucchero
 5 uova
Uvetta ammollata e asciugata, abbondante

Caramello
3 o 4 cucchiai di zucchero



  • Fate bollire il latte con gli aromi e il burro e versateci a pioggia il semolino. Otterrete una polentina
  • Aggiungete alla polenta lo zucchero, quindi le uova
  • Mescolate bene e completate con l'uvetta
  • Nella pentola dove cuocerete il dolce fate un caramello facendo sciogliere lo zucchero. Fatelo raffreddare
  • Versateci il composto e cuocete in forno a 180° per mezz'ora circa
  • Fate raffreddare 5' e capovolgete il dolce. Non aspettate troppo che il caramello si potrebbe indurire e poi non si capovolge
Note: Vi ho dato la ricetta di Maria Letizia, ma io ho apportato piccole differenze. Eccole
  1. Ho messo 6 cucchiai di zucchero, non 200 g
  2. Tra l'altro ho fatto sciogliere lo zucchero nel latte, invece va aggiunto a fine cottura. Non so se questo faccia una grande differenza
  3. Ho messo solo buccia di limone che quella avevo 😯😯
  4. Ho fatto il caramello con 2 cucchiai di zucchero semolato e 2 cucchiai di demerara




Il dolce é squisito, consigliatissimo!!

venerdì 12 maggio 2017

Curry di pollo e albicocche secche



        Sto cucinando poco, proprio non mi va, le solite cose....
Inoltre preferisco dedicarmi all'altro blog, trascurato anche quello, in veritá, per uno strano malessere che mi ha colta con questo tempo bigio. Comunque sia, alcuni giorni fa ho cucinato questo polletto e ci é piaciuto parecchio 😉 

       Preso da TeleSette, proprio io che disdegno le ricette di quei giornaletti 😀😀




Pollo al Curry e Albicocche secche
Kg 1.2 di pollo tagliato a pezzi (io ne ho fatto meno e ho usato solo i fusi spellati e disossati)
125 g albicocche secche
2 spicchi d'aglio
2 cucchiai olio di oliva (ma di più!)
2 cipolle
400 g pomodori maturi (ho usago quelli in conserva 😉)
1 cucchiaio zucchero
2 cucchiai aceto
Una punta di polvere di chiodi garofano
1 cucchiaino di  annella
1/2 cucchiaino di cumino
1 cucchiaino di curry
1 pezzetto di zenzero grattugiato, sale



  • Mescolate le spezie e massaggiate i pezzi di pollo puliti e lavati
  • Fate insaporire 2 o 3 ore o tutta la notte
  • Soffrigete il pollo nell'olio e toglietelo dalla padella
  • Nella stessa padella fate appassire la cipolla, aggiungete di niovo il pollo, cuocete un po' e completate con i pomodori a pezzi
  • Fate cuocere circa 20'
  • Aggiungete il sale, lo zucchero, l'aceto e le albicocche e cuocete altri 15'
  • Servite con riso basmati cotto così 😆




   Decisamente Promosso 😀😀😀


lunedì 1 maggio 2017

Londoneri

     Ho visto questo bellissimo dolce tempo fa, qui, e me ne sono subito innamorata! Ancora non mi spiego perchè ho aspettato tanto a farlo 😯 Finalmente a Pasqua mi sono decisa! Di seguito metterò la ricetta, ma vi consiglio di dare un'occhiata al link sopra e anche a quest'altro per la bellezza delle immagini e la precisione della spiegazione. Io sono una scrittrice cialtrona, portate pazienza 😀




Londoneri
Frolla
200 g farina
100 g burro
  2 tuorli
  2 cucchiai zucchero
Un po' di liquore
Poco sale, buccia di limone grattugiata

  • Fate la frolla e stendetela in una teglia quadrata da 26 cm di lato rivestita con carta forno. La carta deve uscire un bel po' dalla teglia in modo che a fine cottura servirá a sollevare il dolce
  • Versare sulla frolla un velo di marmellata, io ho usato quella alle fragole appena fatta ed era squisita 😉
Meringa
 2 albumi montati
70 g noci tritate
70 g mandorle tritate
70 gr zucchero
  • Spalmare questa meringa sul dolce e infornare per mezz'ora a 180°. Ma regolatevi col vostro forno
  • Fate raffreddare il dolce e sfilatelo dalla teglia aiutandovi con la carta forno
  • Tagliare in quadretti




LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...